La cuccia di Fantozzi

Questa cuccia deve il suo nome all’imbottitura, la stessa con cui sono riempite le ormai famose poltrone a sacco, “alla Fantozzi” per l’appunto.
Se nessuno di voi ha mai provato a utilizzare queste minuscole palline di polistirolo, con un pizzico di sadismo vi inviterei a farlo.
La loro caratteristica principale, se qualcuno non lo sapesse, è di attaccarsi a qualsiasi superficie, mani incluse. Non sottovaluterei quindi la necessità di compiere l’operazione con una paziente rassegnazione e un aspirapolvere a portata di mano.

Il modello della cuccia l’ho copiato da un regalo ricevuto da un’amica gattara che tempo fa ha cucito per i miei felini questo bellissimo cuscino giallo e turchese.

foto 3-1_Fotor

Come mi hanno dimostrato Lily e Bessie l’affetto è grande ma lo spazio non altrettanto, soprattutto se i gatti in questione sono due e in rapida crescita.

foto 2-1_Fotor

Ecco dunque la versione maxi che ho realizzato per le sorelline, con un diametro di quasi 60 cm e una lunga cerniera laterale che consente di togliere agevolmente il cuscino interno, quello che racchiude i pallini dispettosi, per lavare la fodera.

foto 3-2_Fotor_Collage_Fotor

Bessie non ha ancora dato la sua approvazione ufficiale ma sembra che Lily abbia apprezzato e non si dispiaccia più di tanto per la mancata condivisione.

foto 5_Fotor_Collage_Fotor

Viv

Annunci

31 pensieri riguardo “La cuccia di Fantozzi

    1. Per ora l’unica che lo usa davvero è Lily, qualche volta ci si sdraia anche Penny ma le due piccole insieme nella cuccia grande non si sono ancora viste. I gatti sono piuttosto capricciosi 😉

  1. Bellissima! Dovrei farne una per le mie cagnette che si contendono ogni spazio morbido possano trovare… sai qual è il mio rammarico più grande? Aver mille idee e non riuscire a realizzarle perché la mia macchina da cucire è confinata nell’angolo della cameretta di mio figlio, sotto una montagna di “tutto e di più” e non so dove altro sistemarla…ergo…non la posso usare! So che sembra assurdo, ma non ho un angolo libero nella mia minuscola casina, altrimenti sfornerei cucce a valanga…. 🙂
    Un bacio!

    1. Ti capisco bene, nella mia vecchia casa dovevo spostare di continuo la macchina sgomberando il tavolo da pranzo ogni volta che volevo usarla… fortuna che puoi sbizzarrirti in cucina 🙂

  2. no vabeh ma la ADORO!!!! La voglio fare anche io per la bigia, e magari più grande anche per la cana di mamma… ma perchè invece delle palline non vai all’Ikea prendere l’imbottitura da cuscini? Costa una stracavolata ed è ottima sia per le bambole che per le imbottiture più serie!

    1. I pallini sono un recupero 😉 avevo una poltrona stile Fantozzi che si è rovinata e non era possibile sostituire la copertura. Quindi sto utilizzando l’imbottitura per le cucce.
      Qui non si butta via niente! 🙂

      1. brava, anche da me non si butta mai via niente!!! io e la mamma siamo delle maghe del recupero, ormai 😀

  3. Bella e comoda e utile. I miei gatti avevano una grande cesta con cuscino e quando ci si appallotolavano in due era un piacere giardarli… Ma poi preferivano il divano… Sono sicura che anche Bessie approverà

  4. Viv, sono fantastiche!! Poi, quando i mici dormono vicini, sono spettacolari… in farmacia dovrebbero vendere foto di questo tipo al posto degli antidepressivi 😉
    Un bacio, Lò

    1. Hai ragione non una, cento volte! Sono degli antidepressivi che non temono concorrenza, quando giocano, dormono e persino quando ti svegliano di notte per dirti con tante fusa che ti vogliono bene:) un bacione! Devo scriverti per raccontarti una cosa…

  5. Ah, le micette 🙂 Son sempre più belle! Lily direi che apprezza alla grande la sua nuova, morbida cuccia, certo che aver a che fare con quelle palline di polistirolo non dev’essere semplice, ci vuol proprio la tua pazienza.
    Complimenti a te per la manualità e la creatività, hai fatto uno splendido lavoro!
    Bacioni cara!

  6. Dal titolo mi immaginavo qualcosa di disastroso, di fantozziano appunto, ma queste cucce sono una meraviglia come tutto quello che crei. I tuoi cari a due e quattro zampe sono davvero fortunati, altro che vita fantozziana, prendono proprio il meglio del mondo del ragioniere 😃!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.