Fiocco rosa

Con la fine di quest’anno si apre un nuovo ciclo, quello delle amiche che diventano nonne.

Nonna Silvia mi ha commissionato il quadretto di nascita per la sua prima nipotina e ha scelto per lei un’orsetta vezzosa con una cuffietta rosa.

Il ricamo è tratto dal libretto Priscilla’s Babyland di Priscilla Hillman a cui da anni attingo con successo senza mai stancarmi. Sono ricami particolareggiati, pieni di dettagli e cambi di colore che richiedono tempo e grande attenzione nell’esecuzione perché è davvero facile commettere errori ma il risultato finale ripaga di ogni fatica.
E dal vivo è ancora più bello.

Benvenuta Federica!

Viv

Annunci

Little bear with heart

Tra le fonti dalle quali ho tratto più spesso i soggetti per i quadretti di nascita figura il libretto di Priscilla Hillman “Priscilla’s Babyland”.
Dopo il cavallino a dondolo è la volta dell’orsetto con un cuore patchwork tra le zampe.

foto 3_Fotor

Montato in verticale con una fascia in piquet di cotone rosa a pois bianchi, rifinito con una passamaneria ecrù e un piccolo charm centrale.

foto_Fotora

Per il battesimo di una bimba.

Viv

Café

Complici le vacanze natalizie ho ripreso in mano uno dei ricami abbandonati nel corso dell’anno passato, quelli che dalle crocettine professioniste della rete vengono comunemente chiamati “ufo” acronimo per unfinished objects.

foto_Fotor

In corso d’opera per la verità mi sono resa conto che le misure erano più ragguardevoli di quanto avessi supposto inizialmente e che il ricamo, malgrado le apparenze, era decisamente più impegnativo del previsto perciò, anche se il progetto iniziale comprendeva un secondo schema, mi prenderò una pausa e la spenderò nella scelta del soggetto da affiancare a questo primo lavoro.
Per le esperte del punto croce, che avranno senz’altro riconosciuto lo stile inconfondibile degli schemi Lili Points, aggiungo che i ricami tra i quali ho ristretto la mia scelta sono: “Le thé” e “Confiture de lait”.

foto-1_Fotor

Ora non resta che incorniciarlo e metterlo a dimora sopra la macchina del caffè.

Viv

Cavallino a dondolo

Festeggiamo la nascita di Barbara con un cavallino a dondolo ricamato a punto croce su tela color panna.

cavallinoricamo

Questo bel cavallino dall’aria vintage è uno schema di Priscilla Hillman tratto da “Priscilla’s Babyland” ed è uno dei soggetti che nel tempo mi è capitato di scegliere più spesso per il fascino intramontabile del giocattolo antico e per i piccoli dettagli del disegno che con le opportune modifiche cromatiche possono adattarsi a maschietti e femminucce.

Come nel quadretto per Matilde, ho incorniciato il ricamo con della tela di cotone grezzo e del pizzo, aggiungendo il francobollo con l’iniziale del nome ed una rosellina realizzata con del nastro di lino garzato.

dettagliocavallino

Varianti che personalizzano il lavoro e lo rendono unico, come recita il piccolo charm “fatto a mano” che ho affiancato al bottoncino color glicine.

cavallino1

Viv

Il battesimo di Matilde

Vi ricordate questo ricamo?

quadro3

L’avevate visto qui in compagnia di un altro topino ed eccolo ora nella sua veste definitiva, pronto per la cameretta di Matilde che ha festeggiato il suo battesimo domenica scorsa.

quadro2

Volevo qualcosa di veramente speciale che potesse accompagnare Matilde negli anni a venire, privo della leziosità che spesso contraddistingue i quadretti di nascita.
Alla fine ho scelto di abbinarlo a due stoffe a trama intermedia verde prato, un nastro ondulato e uno scampolo di pizzo color crema pescati nella mia scatola vintage.
Per personalizzarlo ho aggiunto il piccolo francobollo in lino con la sola iniziale del nome e due charms.

collage quadretto

Ho spogliato la cornice del vetro e dell’appoggio per superficie piana, aggiungendo un gancetto da corniciaio per appenderla, ultimo tocco una soffice imbottitura per dare tridimensionalità al lavoro.

quadro1

Con l’augurio che possa far sorridere Matilde ad ogni risveglio.

Viv

Abc romantique

Un quadretto romantico di nome e di fatto che ho potuto realizzare grazie alla gentilezza di Véronique del blog francese “Voyage sur Toile”.
Vavi mi ha spedito lo schema nonostante il sal corrispondente fosse già terminato ed io l’ho ricamato di volata in pochi giorni.

Stamattina, in tutta calma, mi sono dedicata alla finitura.
Cartone rigido e una leggerissima imbottitura al di sotto del ricamo e per la cornice una stoffa in nuance in lino lilla naturalmente sbiadito.

Di solito non amo particolarmente appendere i ricami alle pareti e tendo ad utilizzarli preferenzialmente per le scatole. Questa potrebbe essere la grande eccezione, perché avrei giusto in mente l’angolino adatto.

Grazie ancora Vavi!

Viv