Tra le margherite

Questo ricamo riposava da molti anni nel mio cassetto delle meraviglie. E di meraviglia davvero si tratta perché è uno schema bellissimo di Priscilla Hillman, di quelli che “rubano” ore anche solo per i dettagli. Da qualche anno ormai non utilizzo più la tela Aida e se mai decidessi di duplicarlo, ora come ora lo riprodurrei su fili contati, ma devo ammettere che questo ricamo è talmente bello che anche con la Aida  a quadretti piccini rende benissimo.

Volevo regalargli un’opportunità e così ho deciso di incorniciarlo. Ho scelto una fascia di tessuto verticale che si intona perfettamente al ricamo e alla cornice bianca di Ikea e ho rifinito con una passamaneria delicata come i petali di quei fiorellini.

Viv

Benvenuta Carolina!

Il 25 gennaio la cicogna ha portato Carolina.

Dopo la pallina di Natale che avete visto qui, arriva per lei un cavallino a dondolo, da sempre uno dei miei preferiti per i quadretti di nascita.

Elegante, raffinato, non stanca mai e in questo caso è declinato sui toni del tortora con una cotonina a pois a far da contrappunto perché questo è il colore che piace alla sua mamma.

L’effetto bombato purtroppo non è apprezzabile in foto, devo ammettere che questi quadretti  sono molto più belli dal vivo.

Speriamo vegli su sonni tranquilli e su tanti bei pomeriggi di gioco.

Il ricamo è tratto da Priscilla’s Babyland di Priscilla Hillman.

Viv

Fiocco rosa

Con la fine di quest’anno si apre un nuovo ciclo, quello delle amiche che diventano nonne.

Nonna Silvia mi ha commissionato il quadretto di nascita per la sua prima nipotina e ha scelto per lei un’orsetta vezzosa con una cuffietta rosa.

Il ricamo è tratto dal libretto Priscilla’s Babyland di Priscilla Hillman a cui da anni attingo con successo senza mai stancarmi. Sono ricami particolareggiati, pieni di dettagli e cambi di colore che richiedono tempo e grande attenzione nell’esecuzione perché è davvero facile commettere errori ma il risultato finale ripaga di ogni fatica.
E dal vivo è ancora più bello.

Benvenuta Federica!

Viv

Little bear with heart

Tra le fonti dalle quali ho tratto più spesso i soggetti per i quadretti di nascita figura il libretto di Priscilla Hillman “Priscilla’s Babyland”.
Dopo il cavallino a dondolo è la volta dell’orsetto con un cuore patchwork tra le zampe.

foto 3_Fotor

Montato in verticale con una fascia in piquet di cotone rosa a pois bianchi, rifinito con una passamaneria ecrù e un piccolo charm centrale.

foto_Fotora

Per il battesimo di una bimba.

Viv

Café

Complici le vacanze natalizie ho ripreso in mano uno dei ricami abbandonati nel corso dell’anno passato, quelli che dalle crocettine professioniste della rete vengono comunemente chiamati “ufo” acronimo per unfinished objects.

foto_Fotor

In corso d’opera per la verità mi sono resa conto che le misure erano più ragguardevoli di quanto avessi supposto inizialmente e che il ricamo, malgrado le apparenze, era decisamente più impegnativo del previsto perciò, anche se il progetto iniziale comprendeva un secondo schema, mi prenderò una pausa e la spenderò nella scelta del soggetto da affiancare a questo primo lavoro.
Per le esperte del punto croce, che avranno senz’altro riconosciuto lo stile inconfondibile degli schemi Lili Points, aggiungo che i ricami tra i quali ho ristretto la mia scelta sono: “Le thé” e “Confiture de lait”.

foto-1_Fotor

Ora non resta che incorniciarlo e metterlo a dimora sopra la macchina del caffè.

Viv