Bracciale in corda

La bigiotteria in corda naturale si utilizza quasi esclusivamente d’estate e, visto che da qualche giorno il tempo sembra finalmente essersi allineato al calendario, festeggio con un bracciale in corda con tanti piccoli nodi a separare ciuffi di perle e cristalli.

La vera eleganza è semplicità, soprattutto in vacanza.
Le perle sono il contraltare naturale della corda e i cristalli di questo bracciale si muovono e catturano la luce come piccoli charms.

In abbinamento perfetto con l’abbronzatura. Per chi d’estate non ama mettere in valigia gioielli preziosi ma non per questo rinuncia agli accessori.

Viv

Annunci

Tornano gli orecchini

In marzo, come da aspettativa, si alternano giornate più intensamente primaverili ad altre che inclinano verso il grigiore.
Con l’avvicinarsi della bella stagione, però, vien voglia innegabilmente di rinnovare il look, di dare un’occhiata negli armadi in cerca di colori più vivaci e a volte basta davvero poco per dare un tocco di luce.
Per esempio un bel paio di orecchini nuovi.

Quelli che vi mostro oggi sono arrivati in velocità a dare il benvenuto al bel tempo, al cielo sempre più terso di questo marzo così mite e alla voglia di colore.

Pendente in giada verde brillante con agata viola scuro. Elementi di raccordo dorati realizzati con distanziali e cristalli bicono. Perno in zama nickel free.

Amazzonite, onice piatta e perla ovale in tanzanite con monachella nickel free. Per portare un pizzico di azzurro anche dentro l’ufficio.

Agata gialla e onice a goccia con distanziale dorato con strass. Monachella nickel free.

Viv

Collana lunga in agata verde e orecchini a grappolo

Per dare luce al tubino nero o al maglioncino color melanzana perché non deviare dal solito cliché scegliendo i toni caldi del verde e dell’oro?

Anelli in zama e perle sfaccettate in agata verde per questa collana lunga, movimentata da mezzi cristalli lucidi e opachi, da microcristalli appesi come piccoli charms e una chiusura dorata a fiore.

Tutti gli elementi sono uniti con occhielli da orefice.

Orecchini coordinati per i quali ho scelto due agate in cui prevalgono i toni caldi.

Viv

Collana lunga con lapislazzuli

E poi ci sono le collane da indossare in tutte le stagioni.
Come questa, con piccoli ovali piatti di lapislazzuli, perle sfaccettate in fluorite e perle lisce in amazzonite.

Qua e là qualche elemento in metallo dorato e una chiusura a fiore che può essere portata anche sul davanti.
Tutti gli elemento sono uniti tra loro con nodi da orefice.

Senza tempo e senza stagione, come le pietre dure.

Viv

Orecchini semi preziosi con rubini

Siamo ormai lontani dai verdi del mare e dagli azzurri del cielo terso e volgiamo lo  sguardo verso il futuro, ai mesi in cui regnano il viola e il rosso rubino.
Qualcuno in rete ha gia cominciato a fare il count down natalizio ma dal canto mio non volevo spingermi fino a quel punto anche se questi orecchini non sfigurerebbero nemmeno al veglione di Capodanno.

Pendenti in rubino e agata viola scuro, chips, cristalli bicono e perno in ottone.
Sono orecchini dalla forte personalità che non passano inosservati e fanno risplendere chi li indossa, lo so perché hanno già trovato un volto che fa loro da splendido contraltare.

Vista la fulminea rapidità con cui sono stati scelti ne ho fatto un secondo paio identico con un perno differente, questa volta tondo, sempre in ottone.

Per chi invece non teme le asimmetrie, il mono-orecchino con pendente in rubino, e sfera diamantata.
Da solo ha classe per due. Bellissimo indossato insieme ad uno o più punti luce  sull’altro lobo.

Viv

Un tocco di viola

So ancora poco o nulla delle indicazioni Pantone per il prossimo autunno-inverno ma, per chi non rinuncia ad una punta di viola, ecco un paio di proposte.

Se amate il viola in abbinamento col verde la fluorite, con le sue delicate sfumature, può senza dubbio considerarsi tra le scelte più eleganti e meno scontate.

Orecchini in fluorite e sferette argentate con perno a grappolo in ottone lavorato.

Con un look sui toni del senape, dell’ocra o dell’arancio invece, vedrei alla perfezione questi pendenti semplici total purple con agata viola e mezzi cristalli.
Monachella nickel free.

Viv

Tris in corallo

Senza abbandonare del tutto l’estate e i colori che ci piace indossare quando fa caldo, ci spostiamo gradualmente verso qualcosa che funziona tutto l’anno.

Sto parlando del corallo.  In questo caso si tratta di perle di pasta di corallo, alcune sfaccettate, alcune disomogenee, quelle che io preferisco.

Goccia di giada e pasta di corallo rosa con perno ovale in ottone.

Goccia di onice e perla disomogenea in pasta di corallo rosa.

Ovale piatto e sfaccettato in onice nera con perle in pasta di corallo in due tonalità.

Questi orecchini sono perfetti per un regalo, col corallo non si sbaglia mai non e mai troppo presto per farsi venire un’idea da mettere sotto l’albero.

Viv