Baby panda ed elefantini rosa

Chi frequenta queste pagine da un po’ sarà abituato a non aspettarsi continuità nelle proposte. Tante recensioni, zero recensioni, borse per settimane, poi solo ricami e via dicendo.
Ora è il turno dei porta-pannolini, in rosa perché finora ne avevo cuciti solo in colori neutri.

Grazie al feedback di una mamma che continua a utilizzarlo da un paio d’anni per il suo bimbo -grazie Michela- ho aumentato un pelino la dimensione della tasca per i pannolini e ho deciso di tenere queste nuove misure come riferimento, così sarà più facile inserire anche i pannolini più grandi. Lo spazio in più in ogni caso è sempre utile quando si hanno dei bimbi piccoli, anche solo per un bavaglino di scorta.

Processed with MOLDIV

Processed with MOLDIV

Qui vedete la versione con i panda e quella con gli elefantini… non ho ancora deciso quale preferisco.

Viv

Pubblicità

Peter Rabbit for baby

A chi non piace Peter Rabbit?

Io ho sempre amato moltissimo quei librini bianchi quadrati con le mini storie di Beatrix Potter e qualche mese fa non ho resistito e mi sono regalata il librone in cui hanno raccolto tutta la serie dei racconti.

Ecco, aver recuperato questo scapolino con Peter Coniglio mi ha dato la stessa soddisfazione. A volte sono le piccole gioie che svoltano la giornata.

Viv

Coniglietta

Questo coniglietto non nasce per essere un giocattolo, anche se in passato ne ho cucito uno modificando l’attaccatura delle braccia in modo che potesse diventare un compagno di giochi sicuro anche per bimbi più piccini.
In questo caso si tratta di un complemento d’arredo e il suo habitat naturale sono le mensole di una libreria, magari in compagnia di qualche bel libro illustrato di Beatrix Potter.

Un abitino a fiori, un pizzico di colore sulle guance e il gioco è fatto.

Viv

Lo zainetto con gli ananas

Chi segue il profilo Instagram o la pagina Fb ne ha già vista un’anteprima.

Purtroppo nell’ultima settimana sono stata bloccata a letto e dintorni da una sindrome vestibolare e le vertigini hanno ritardato il set fotografico per questo ed altri lavori.
Alla fine ho delegato in toto il compito alla mia fotografa @catarticablog e finalmente riesco a postare questo zainetto in tutti i dettagli.

Questo zainetto è nato per utilizzare un taglio di ecopelle color terracotta destinato ad un altro progetto ma, complice una mia disattenzione, ho preso male le misure e così mi sono buttata su un’alternativa. Mai disunirsi di fronte agli errori perché, grazie a questo “incidente”, non solo è nato lo zainetto baby ma anche un altro progetto che mi ha entusiasmato ancora di più e che vi mostrerò a breve.

Oggi però il protagonista è lui: l’accessorio simbolo per tutti i bambini che cominciano a sentirsi “grandi”, uno zainetto allegro per l’estate dei più piccoli che dopo mesi di attività casalinghe tornano a giocare all’aperto.
Foderato, con chiusura a coulisse e patella con automatico. Gli spallacci sono regolabili.

E vogliamo parlarne di quanto sta bene sull’erba?

Viv