Un portachiavi di tulipani

Marzo si avvicina e con marzo la primavera. È il momento di svecchiare i nostri accessori con qualcosa di vivace, per esempio un portachiavi che ci ricordi che l’inverno è ormai agli sgoccioli.
Per me quel qualcosa ha il profumo e il colore dei fiori.
Non sono una donna da orchidee e non ho mai amato le rose a stelo lungo, soprattutto quelle rosse. Mi piacciono invece moltissimo le rose inglesi e le peonie ma credo che se dovessi stilare una classifica dei miei fiori preferiti al primo posto ci sarebbero i tulipani.

In rete esistono decine di tutorial per realizzare tulipani di stoffa ma l’idea del portachiavi l’ho scovata su Pinterest: un mazzetto di baby tulipani trattenuti da un nodo di foglioline.

Collage_Fotor_Fotor

Mi è venuta voglia di farne tante, tantissime versioni. E così sono nati anche dei tulipani sui toni dell’azzurro che, sebbene non trovino spazio in natura, sono più che sicura non avranno alcuna difficoltà nel farsi adottare.

Collage_Fotor1_Fotor

Il valore aggiunto? Come in tante altre occasioni si tratta di un progettino svuota ritagli, perchè ogni tulipano ha bisogno di un rettangolino di tessuto davvero piccolo.

Viv

Tulipani e chiocciole

In questi giorni mi sto dedicando agli scampoli -quelli ricevuti e quelli accumulati- e nello stile del “butterfly pencil case” sono nate altre due bustine.
Nell’immagine seguente sono fotografate tutte insieme.

foto 1-1_Fotor

La “chiocciola” è appena più grandina dell’astuccio con la farfalla.
La fascia centrale è composta da cinque ritagli in cotone e una piccola silhouette a punto scritto campeggia sulla tela da ricamo bianca.
L’ho pensata per penne e matite ma, va detto, parliamo di studenti moderati non di quelli che si portano appresso manciate di evidenziatori e tubetti di colla stick.
In ogni caso andrà altrettanto bene per le minuterie da borsetta, quelle che non amiamo lasciar vagare negli angolini remoti delle nostre borse dove finiscono dimenticate tra le pieghe della fodera.

foto 5-2_Fotor_Collage_Fotor

La bustina “tulipano” è la sorella maggiore. Le impunture in questo caso sono lilla, come i colori del ricamo e della fodera interna a quadrettini baby.
Tutte le bustine sono in cotone e lino con un interfacing adesivo per dare stabilità e consistenza al tessuto.

foto_Fotor_Collage_Fotor

Viv