Simple wallet for a simple life

Da anni ho in uso un portafoglio in pelle con la cerniera sui tre lati, un soffietto interno per le monete e lo spazio per le carte magnetiche. 
È un po’ vissuto ma mi piace ancora e non ho intenzione di sostituirlo ma è un dato di fatto che sia piuttosto ingombrante e di un certo peso. Inevitabilmente ci sono occasioni in cui si rivela inadatto per esempio in vacanza quando preferisco ridurre al minimo ogni zavorra. 

Il primo progetto di quest’anno è dunque un piccolo portafoglio con doppia cerniera che guarda avanti e non vede l’ora di tuffarsi nella sacca da spiaggia o nello zainetto per le escursioni.
E, in caso di tracolline da passeggio e borsine gioiello da cerimonia niente paura, entrerà anche lì. 

Il prototipo è stato realizzato su richiesta di #figlianumerodue che ama la semplicità anche nella vita di tutti i giorni, utilizzando qualche scampolo di stoffa african wax. 
Quello che vedete in queste foto invece è già una versione riveduta e corretta per la quale ho usato delle stoffe Liberty London. 

Ultracompatto -finito misura 15 x 10 centimetri- con una cerniera superiore per le banconote e una taschina frontale per le carte magnetiche. 
Solitamente io separo del tutto la moneta in un borsellino a parte e quindi non mi occorre una terza cerniera per gli spiccioli ma, visto che i lati sono due, nulla vieta di aggiungere una seconda taschina sul retro. 

Viv