Bentornato scaldacollo!

Quest’anno inauguro la stagione della maglia con un po’ di colore e una lana che è frutto di un acquisto mirato. Tante sfumature che si rincorrono lungo il filo, perché d’autunno c’è bisogno di colore e chi ben comincia è a metà dell’inverno.

img_1588_fotor

Il lavoro in sé è semplice, ottenere invece delle belle rifiniture pulite ha richiesto più di un tentativo.
Un tubolare senza giunte visibili, senza scalini, dove bisogna cercare bene per trovare il punto di avvio e chiusura.

img_1585_fotor

Viv

Ultimi freddi

Quest’anno ho la sensazione che il tempo stia scorrendo più velocemente del solito.
Un battito di ciglia fa era Natale ed ora le temperature in crescita mi ricordano che la primavera si sta avvicinando.
I giorni scorsi sono stata colta di sorpresa dai primi germogli, perciò con questa tornata di grigi -tutti diversi- chiudo ufficialmente la stagione degli scaldacolli.

Scaldacollo unisex a coste tre per tre verticali.

img_1486_fotor

Anello fascia-scaldacollo a coste orizzontali.

collage_fotor_fotor

Mezziguanti in lana mohair panna e grigio scuro.

img_1487_fotor

Mezziguanti antracite in lana pettinata con roselline all’uncinetto. Chi volesse cimentarsi nelle roselline trova le spiegazioni qui.

img_1593_fotor
Viv

Due in uno

Approfittando degli ultimi strascichi d’inverno continuo a parlare di scaldacolli.
Protagonista di questi ultimi inverni è, nelle sue molteplici versioni, irrinunciabile nella stagione fredda ma quest’anno si è diffusa anche la moda delle fasce in lana.
Un look simil-turbante che a noi cinquantenni ricorda un po’ i copricapo delle nostre nonne ma che le ventenni trovano di grande attualità.

Quest’ultimo veloce lavoretto rappresenta il meglio dei due mondi e ha il vantaggio di essere rapidissimo da realizzare visto che grazie ai ferri circolari si “saltano” anche le cuciture finali.

collage_fotor_fotor

Viv

E blu sia

Credevo di aver esaurito i gomitoli blu con questo set ma mi sbagliavo, così ho raddoppiato con un altro completo scaldacollo-mezziguanti, questa volta con un bottone rosso.
Bellissimo con jeans e maglione per un look sportivo.

collage_fotor_fotor

Sempre in blu -sembra la stessa lana ma no, non lo è- ho realizzato un paio di guantini con una piccola variante nel modello: niente buchetti ma coste due per due alle estremità.

img_1479_fotor1_fotor

Viv

January gift

Per un’amica freddolosa quest’anno ho lavorato lo scaldacollo antigelo, per attraversare al calduccio le settimane più fredde dell’anno.

Ne ho già lavorati alcuni lo scorso anno ma il modello continua ad essere tra i miei preferiti e lo ripropongo volentieri. Coste due per due, aderente come il collo di un maglione, morbido e caldissimo, soprattutto perché viene ripiegato su se stesso e fermato con una spilla a crochet con al centro un bel bottone nei toni del bronzo.

IMG_2205_Fotor

Ideale per cominciare a familiarizzare con la maglia, per chi ama i progetti rilassanti e poco impegnativi da sferruzzare davanti alla televisione e per chi non ha molto tempo a disposizione: si lavora in pochissimo tempo ed è di grande effetto, l’importante è scegliere una lana soffice e confortevole.
Ne ho fatti due, nel caso spuntasse un compleanno inaspettato.

Viv