Summer earrings

L’estate è la stagione degli accessori, sarà che in vacanza basta anche solo un paio di orecchini per dare risalto all’abbronzatura.

Pasta di corallo rosa e amazzonite.
Per l’amica in attesa che non sa ancora se sarà maschio o se sarà femmina, per chi ama le tinte pastello, per le bionde, per le more e per le rosse… sì, perché questi colori stanno bene davvero a tutte.

Plastica leggerissima e resina di vetro per il secondo paio, sempre con l’elemento dorato a fare da trait d’union e un accenno di bianco ottico che d’estate fa risaltare qualsiasi incarnato.

Per entrambi ho utilizzato nodi da orefice; i perni e gli elementi in ottone sono nickel free.

Viv

Annunci

Collana lunga in agata verde e orecchini a grappolo

Per dare luce al tubino nero o al maglioncino color melanzana perché non deviare dal solito cliché scegliendo i toni caldi del verde e dell’oro?

Anelli in zama e perle sfaccettate in agata verde per questa collana lunga, movimentata da mezzi cristalli lucidi e opachi, da microcristalli appesi come piccoli charms e una chiusura dorata a fiore.

Tutti gli elementi sono uniti con occhielli da orefice.

Orecchini coordinati per i quali ho scelto due agate in cui prevalgono i toni caldi.

Viv

Libere associazioni

Lo confesso.
Cercando un titolo per il post -perché non posso certo intitolarli tutti solo “orecchini”- ho cominciato a osservare questi pendenti con intenzione, come si guardano i figli quando si cercano somiglianze e affinità.
Nel dubbio ho fatto un piccolo sondaggio familiare e le risposte che ho ottenuto sono state: India, Messico, Marocco e arte carolingia.

Capite bene che questo ventaglio di risposte non mi ha certo aiutato a trovare l’idea giusta. E, ripensandoci, trattandosi di orecchini, una personalità multipla puó perfino essere sinonimo di versatilità.

Le pietre dure dal vivo hanno colori molto più luminosi e trasparenze più calde, la foto purtroppo non rende loro giustizia.

Viv