Cerchietto in raso ottanio

Giorni fa una ragazza mi ha mandato la foto di un suo cerchietto e mi ha chiesto se ne facessi di simili. Era un cerchietto con un passante nella parte centrale tipo farfallino e così, a tempo perso, ho provato a farne uno giusto per vedere l’effetto di questo raso color ottanio.

In realtà, dal punto di vista progettuale è molto più interessante il cerchietto col nodo integrato ma questo modello permette di giuntare il tessuto nel punto che resta nascosto e soprattutto rende bene con stoffe strutturate con cui il nodo classico risulterebbe troppo spesso. 

Nota di eccellenza il colore, un ottanio brillante con una bella punta di verde che, quantunque refrattario alla macchina fotografica che accentua la sfumatura turchese, è molto elegante e portabile. 

Viv 

 

 

Liberty Garden

Questi sono i colori che mi danno felicità.
Ricordo che da piccola alcuni abbinamenti si usavano poco e alcuni erano addirittura guardati con sospetto, come il rosso e il rosa che invece trovo stiano benissimo insieme, sempre che si abbia l’accortezza di scegliere le tonalità giuste. Del resto, non so voi, ma a casa mia erano mal visti anche i coni gelato meno ortodossi come per esempio cioccolato e agrumi che invece permane da sempre  nella rosa dei miei preferiti.
Sulla stessa falsa riga amo anche l’accostamento del fuxia con l’arancio.

Queste stoffe fanno parte di una collezione che si chiama liberty garden di cui, col senno di poi avrei dovuto acquistare ben più del ridicolo mezzo metro che presi in quell’occasione.
Mi consolo godendomi l’effetto benefico che questi colori hanno sul mio umore.

Viv

Twisted headbands

Malva, uno dei colori dell’eleganza, secondo me. Qui è abbinato ad una fantasia di fiorellini su fondo crema che si alterna a questi piccoli pois dando vita a due fasce complementari.
E con questo post salutiamo con gratitudine l’angolino della cucina che ha ospitato quasi tutti i miei set fotografici.
Oggi infatti comincio a prendere confidenza con il box fotografico che ho acquistato inseguendo il miraggio di una maggiore omogeneità luminosa e con la non troppo segreta speranza di risparmiarmi il continuo trasloco di ben due macchinette per il caffè con annessi e connessi. Vedremo come andrà a finire… 

Viv

African headbands

Queste fasce sono state realizzate con tessuti wax africani. Ve ne avevo data una piccola anticipazione nel post dedicato alla gonna a pieghe e agli accessori coordinati.

Sono tutte nei colori caldi della terra, con i tipici disegni grandi e ripetuti che caratterizzano queste fantasie.

Per ora sono tre, la prima arancio e viola

la seconda blu e arancio

l’ultima arancio e blu elettrico

Viv