Guantini bon ton

I fiocchetti fanno subito bon ton.

Il nero é una certezza -l’avevate già visto qui– ma, con un piccolo tocco di velluto nero, ecco che anche il guanto di lana blu diventa perfetto per il cappottino total black. Figuriamoci per il bomber sportivo.

Al posto del charm che avevo usato la scorsa volta ho scelto un bottoncino in metallo brunito che attira la luce e aggiunge giusto quel pizzico di personalità che non può mai mancare in un accessorio.

Lo so, lo so che avete gli occhi a cuore più per le mug che per i guantini. Vi capisco, eh! Non so com’è ma non riesco a rientrare da un viaggio senza una nuova amica con cui prendere il tè, solitamente sono gatti ma ai fenicotteri rosa non ho saputo resistere.

Viv

Annunci

Handmade Gifts for ‘Xmas

Natale si avvicina a piccoli passi ma sappiamo bene come il tempo corra da metà novembre in poi, perciò sono andata a recuperare i miei gomitoli e ho ricominciato a sferruzzare guantini.

Per chi? Per i banchetti di beneficenza, per le amiche, per chi sceglierà un regalo fatto a mano che profuma di calore e di affetto.

Sì, perchè la lana ha questo potere: sa di casa e di piccole attenzioni come una bella torta di mele.

Viv

Dettagli in romantico velluto

Oggi i mezziguanti si tingono di romanticismo con piccoli dettagli retrò in velluto.

Nero integrale con fiocco, perlina e charm a cuore.

IMG_7566_Fotor_Fotor_Collage_Fotor

Viola con polsino a costine due per due.

IMG_0806_Fotor_Fotor_Collage_Fotor

Viola con finiture in nero che riprendono il fiocchetto in velluto.

IMG_0805_Fotor_Collage_Fotor

Con questa ultima tranche di guantini metto in pausa i ferri da maglia e torno a chiudermi in craft room.

Viv

Purple rain

Dopo un brevissimo anticipo di primavera, giusto quarantotto ore, siamo nuovamente sotto la pioggia e tornano di attualità gli accessori di lana.

Dopo la versione bordeaux e quella nera ecco lo scaldacollo viola.

FullSizeRender-2_Fotor_Fotor_Collage_Fotor

In questo caso la spilla è ancora una rosellina in feltro grigio, facilissima da realizzare -ormai potete verificarlo di persona con il tutorial– e di grande effetto soprattutto perché mi piace l’alternanza di materiali e il contrasto dei colori.

Per il secondo scaldacollo sono tornata al fiore all’uncinetto con una piccola cascata di riccioli e un bottone tono su tono.

IMG_0635_Fotor_Fotor_Collage_Fotor

E per non deludere gli appassionati del coordinato ecco i mezziguanti, davvero trendy in questa nuance di colore.

IMG_0714_Fotor

Nel frattempo ho potuto constatare una volta di più quanto sia dispettoso il colore viola e quanto sia difficile fotografarlo senza che diventi tutt’altro dall’originale.

IMG_0769_Fotor

Viv

Cielo grigio su, mezziguanti blu

Il titolo del post è uno spartiacque.
Le ragazze di casa interrogate in proposito mi hanno guardato con occhi assenti ma se, vostro malgrado, siete abitati dal ricordo di una cover dei Dik Dik il sistema limbico avrà già fatto partire le prime note.

Tutto questo per dire che nonostante il grigiore padano fatichi a lasciare spazio a questo anticipo di primavera dal canto mio parto all’attacco col colore: oggi blu, a seguire viola e corallo.

Per oggi solo i mezziguanti, la lana era poca per qualsiasi altro progetto ma la nuance è davvero calda: un bel blu con una puntina di petrolio, per ammorbidirne la freddezza metallica.

FullSizeRender-4_Fotor

Quanto al modello non sono ancora riuscita a trovare una variante che mi piaccia abbastanza da farmi abbandonare lo schema di questi mezziguanti.
Sono seriale ma molto, molto laboriosa e i mezziguanti, gli scaldacollo e i berretti stanno invadendo ogni angolo di casa.

Viv

Fingerless gloves

Dopo il suggerimento dell’amica Fletcher sono corsa ai ripari e ho realizzato dei mezziguanti da abbinare agli scaldacollo neri.

Ho curiosato a lungo in rete per scovare un modello che facesse al caso mio e alla fine ho messo insieme le idee che mi piacevano maggiormente.

IMG_0684_Fotor

Che dire?
Come sempre ho dovuto provare e riprovare per ottenere la tensione del filo e la vestibilità che desideravo ma il risultato soddisfa ampiamente le mie aspettative.
Per ottenere una perfetta aderenza in prossimità delle dita ho lavorato le ultime righe con un ferro più sottile e ho rifinito l’apertura del pollice all’uncinetto con tre giri di punto basso, mezzo punto alto e punto gambero.

IMG_0683_Fotor_Fotor

Il ticchettio che sentite è quello dei ferri che ormai scalpitano anche quando li metto a riposo nel loro cestino.

Viv