Happy pillow for cats

Qui di cucito c’è davvero poco.
Quel che conta è quel che non si vede (non si vede ma si sente).
Sì, perché in questi rettangoli di tessuto è racchiusa la felicità di ogni gatto. 
Io ho utilizzato delle tisane alla valeriana cui ho aggiunto una miscela di erbe sfuse, ho inserito il tutto in un filtro da tè di quelli che si acquistano nei negozi specializzati -vedete tutto nelle foto- e ho ribattuto le cuciture del cuscinetto anche dall’esterno in modo da evitare fuoriuscite.

Solo un’accortezza: se il vostro gatto non è figlio unico e non volete farli litigare abbondate con i cuscinetti perché questa miscela trasforma i vostri gatti in tanti piccoli Gollum alle prese con l’unico anello. 

Viv 

Cerchietto French Blue in lanetta

In questi giorni avrei dovuto essere in Provenza. 
Nelle ultime settimane tuttavia i contagi in Francia sono sensibilmente aumentati e così abbiamo preferito rimandare a tempi migliori, evitando tra l’altro probabili seccature legate ai tamponi in entrata e in uscita, ma il cielo azzurrissimo del Luberon manca e non potrebbe essere altrimenti. 

Per il cerchietto che dà il benvenuto al mese di settembre ho scelto un blu deciso -che su un cartella colori ho trovato sotto il nome di French Blue- e una lanetta leggerissima, cui ho dato un pizzico di sostegno, che mi ricorda che ho dovuto aggiungere una copertina al lenzuolo con cui ho dormito in queste ultime settimane. 

Viv 

 

Clic clac e cerchietto in tessuto #burberry

Piccolina, con chiusura in metallo canna di fucile da 20 centimetri, manichetto e catenella.
I tessuti in stile Burberry sono ormai un grande classico per borse e accessori e l’accessorio in questo caso è un cerchietto con nodo da abbinare alla borsa con un immediato effetto bon ton.

E ora chiudete gli occhi e immaginate questi accessori su una bionda nordica o una mora corvina dall’incarnato roseo.

Viv

Seta cruda

Cosa fai quando, durante un viaggio, compri un accessorio con una stoffa davvero carina e poi, una volta a casa, ti accorgi che non riesci ad utilizzarlo? Facile… lo smonti di sana pianta e con quella stoffa tanto carina ci fai altri accessori. In questo modo il ricordo di quel momento resta ma smetti di rammaricarti per l’acquisto frettoloso.
Per la verità non è che mi capiti tanto spesso di fare acquisti totalmente sbagliati ma il cucito mi ha riconciliato anche con quei pochi perché so che, mal che vada, li trasformerò in qualcos’altro. 

Nelle prime foto il cerchietto con nodo in seta cruda, in fondo la fascia incrociata con un dettaglio sul tessuto. 

Viv