January gift

Per un’amica freddolosa quest’anno ho lavorato lo scaldacollo antigelo, per attraversare al calduccio le settimane più fredde dell’anno.

Ne ho già lavorati alcuni lo scorso anno ma il modello continua ad essere tra i miei preferiti e lo ripropongo volentieri. Coste due per due, aderente come il collo di un maglione, morbido e caldissimo, soprattutto perché viene ripiegato su se stesso e fermato con una spilla a crochet con al centro un bel bottone nei toni del bronzo.

IMG_2205_Fotor

Ideale per cominciare a familiarizzare con la maglia, per chi ama i progetti rilassanti e poco impegnativi da sferruzzare davanti alla televisione e per chi non ha molto tempo a disposizione: si lavora in pochissimo tempo ed è di grande effetto, l’importante è scegliere una lana soffice e confortevole.
Ne ho fatti due, nel caso spuntasse un compleanno inaspettato.

Viv

Il bordeaux raddoppia

In largo anticipo sui freddi dei prossimi mesi, continua la produzione di berretti di lana.
Il filato è lo stesso utilizzato per i miei primi scaldacollo ai quali entrambi i cappelli si abbinano alla perfezione.

Il primo è ancora una volta ispirato al Fresco Slouchy Hat di Susan Mills.
I link al modello li trovate qui.

IMG_1693_Fotor

Il secondo invece è stato una piacevole scoperta sul blog La maglia di Marica.
Si tratta di un berretto realizzato con i ferri diritti, essenziale nella sua semplicità.
Insieme alle spiegazioni relative ai calati, Marica fornisce un’utilissima tabella che, in base al filato scelto e alla misura dei ferri da utilizzare, indica quanti punti montare per ottenere la circonferenza desiderata e quanti centimetri lavorare prima delle diminuzioni.

IMG_1676_Fotor_Collage_Fotor

Al mio cappellino liscio ho aggiunto un grande fiore lavorato all’uncinetto.
Tramite Pinterest sono approdata al blog Spaziolilla che ha pazientemente raccolto in un’ampia sezione gli schemi gratuiti dedicati ai Fiori all’uncinetto.

La lana è la stessa per entrambi i berretti. Dalle foto non si direbbe ma il bordeaux è caldo e deciso, più simile al secondo collage che alla prima foto che vira al rosso ciliegia.

Quasi dimenticavo, in grigio potete ammirare Lily e in nero Bessie, che oggi festeggiano il loro primo anno in famiglia.

Viv