Lampi di luce

Recentemente un’amica di lunghissima data mi ha chiesto di “restaurare” una collana che le avevo fatto qualche anno fa.
Il tempo e l’usura le avevano tolto lucentezza ma, visto che si trattava di una delle sue collane preferite, cosa che tra parentesi mi inorgoglisce enormemente, ho cercato tra i miei materiali, ho sostituito le perle sciupate e ho rimontato il tutto ex novo. Più che un restauro una vera e propria rinascita.

Con l’occasione ho duplicato la collana, così ora ne ho nuovamente una disponibile, ne ho fatta anche una versione di lunghezza intermedia e ho aggiunto un paio di orecchini.

Il materiale non è prezioso come quello delle ultime collane in pietre dure e anche il costo è molto più contenuto ma l’effetto è sempre di grande eleganza.

Queste collane sono dei veri lampi di luce e si sposano benissimo con il nero, il grigio, il rosa, il melanzana. Insomma perfette per la stagione.

Viv

Orecchini semi preziosi con rubini

Siamo ormai lontani dai verdi del mare e dagli azzurri del cielo terso e volgiamo lo  sguardo verso il futuro, ai mesi in cui regnano il viola e il rosso rubino.
Qualcuno in rete ha gia cominciato a fare il count down natalizio ma dal canto mio non volevo spingermi fino a quel punto anche se questi orecchini non sfigurerebbero nemmeno al veglione di Capodanno.

Pendenti in rubino e agata viola scuro, chips, cristalli bicono e perno in ottone.
Sono orecchini dalla forte personalità che non passano inosservati e fanno risplendere chi li indossa, lo so perché hanno già trovato un volto che fa loro da splendido contraltare.

Per chi invece non teme le asimmetrie, il mono-orecchino con pendente in rubino, e sfera diamantata.
Da solo ha classe per due. Bellissimo indossato insieme ad uno o più punti luce  sull’altro lobo.

Viv

Ovali #2

Visto che sono piaciuti molto in questa versione con la perla di quarzo, li ripropongo con piccole varianti.

La versione “nobile” con lapislazzuli e cristalli piccolissimi dalle trasparenze blu

e quella con perla in polvere di ceramica, che non ha nulla di prezioso tranne l’eleganza. In questo caso cambia solo il colore e la dimensione dei cristalli che si affacciano dall’oblò.

Viv

Sacro e profano

Sacro e profano, come coniugare materiali più e meno nobili, in questo caso quarzo in due tagli differenti, cristalli sfaccettati, vetro e materiale sintetico.
Il tutto per creare tre collane solo apparentemente classiche in cui le simmetrie si concedono deroghe obbedienti ed ordinate.
La lunghezza è quella di un girocollo morbido che si appoggia sul décolleté.

IMG_0269_Fotor

IMG_0272_Fotor

IMG_0274_Fotor

Forse il grigio non è un colore prettamente estivo ma le trasparenze e il bianco latteo addolciscono il quarzo fumè.
E poi anche le serate estive amano vestirsi di bianco e di nero, quindi non sarà necessario aspettare l’autunno per indossarle.

Viv

Semplicissime

Quando non è tempo di grandi progetti, questi piccoli lavori sono l’ideale per tenere in movimento le mani lasciando che la mente vaghi alla ricerca di pensieri nuovi.

Un leggero cavetto in acciaio sorregge delle piccole sfere cave in microcristalli e conteria cucite con filo di nylon.

Desktop45sfere

Viv