Lo zainetto con gli ananas

Chi segue il profilo Instagram o la pagina Fb ne ha già vista un’anteprima.

Purtroppo nell’ultima settimana sono stata bloccata a letto e dintorni da una sindrome vestibolare e le vertigini hanno ritardato il set fotografico per questo ed altri lavori.
Alla fine ho delegato in toto il compito alla mia fotografa @catarticablog e finalmente riesco a postare questo zainetto in tutti i dettagli.

Questo zainetto è nato per utilizzare un taglio di ecopelle color terracotta destinato ad un altro progetto ma, complice una mia disattenzione, ho preso male le misure e così mi sono buttata su un’alternativa. Mai disunirsi di fronte agli errori perché, grazie a questo “incidente”, non solo è nato lo zainetto baby ma anche un altro progetto che mi ha entusiasmato ancora di più e che vi mostrerò a breve.

Oggi però il protagonista è lui: l’accessorio simbolo per tutti i bambini che cominciano a sentirsi “grandi”, uno zainetto allegro per l’estate dei più piccoli che dopo mesi di attività casalinghe tornano a giocare all’aperto.
Foderato, con chiusura a coulisse e patella con automatico. Gli spallacci sono regolabili.

E vogliamo parlarne di quanto sta bene sull’erba?

Viv