Cuori per un Natale patchwork

Visto che ormai da un paio di settimane hanno aperto i battenti i villaggi di Natale all’interno dei Garden Center, mi sento più che giustificata in questa deriva natalizia.
Oggi un po’ sbrigativamente vi propongo un paio di cuori patchwork coloratissimi, adatti alle camerette dei più piccoli e a chi ama le decorazioni vivaci.
Se amate le decorazioni meno ingombranti potete usarli anche come fuori-porta perché, pur essendo “smilzi”, misurano una ventina di centimetri in altezza.

Viv

Il ritorno dei pupazzi di neve

Mentre in giro non si vedono che zucche e vampiri io in questi giorni ho riassortito il mio piccolo esercito di pupazzi di neve.
Sembra presto ma non é mai troppo presto quando si tratta del Natale e difatti i Garden Center hanno già inaugurato i loro Villaggi di Natale da un paio di settimane.

Ventidue centimetri di candore e di simpatia da piazzare sulle mensole della libreria mentre si avvicina il Natale.

E con oggi diamo ufficialmente inizio al count down.

Viv

Noël turchese e oro

Da una decina di giorni su molti profili Instagram sono spuntati i primi alberi di Natale e in generale, complice il lockdown, sono tante le persone che hanno cominciato ad addobbare le case con notevole anticipo. 
A Milano, tradizionalmente, si sono sempre fatti albero e presepe tra Sant’Ambrogio e l’Immacolata approfittando dei due giorni di festa consecutivi ma quest’anno il calendario si è smarrito in una sequenza interminabile di quarantene o forse sono io a sentirmi persa.

Con macabro simbolismo il mio Natale handmade 2020 si ferma per lo più fuori dalla porta di casa e oggi in particolare sfoggia un elegante abbinamento turchese e oro. 
Unica concessione shabby il piccolo dettaglio in legno.

Il ricamo è il particolare di uno schema tratto da De fil et des idées di novembre 2010. 

Viv

Joyeux Noël con omino pan di zenzero

Il week end, insieme ad un’ora di sonno in più, ci ha portato nuove norme e reiterati inviti alla prudenza e al senso di responsabilità. Ormai a Milano e dintorni abbiamo tutti amici e conoscenti positivi, in condizioni più o meno gravi.
Dobbiamo concentrare i nostri sforzi sul contributo che, singolarmente, possiamo dare per contenere il diffondersi dei contagi, rinunciando alle uscite non necessarie e alle attività superflue.  La speranza è di arrivare a fine anno con un animo più sereno e di lasciarci alle spalle quest’annus horribilis.

Il pannello di oggi veste la porta di verde e oro.
Il dettaglio é un omino pan di zenzero che, da solo, fa subito Natale.

Il ricamo è tratto dallo schema “Joyeux Noël à la neige” di Passion Bonheur.

Viv