“Welcome” fall

Mi manca già. Parlo dell’estate.
Niente contro l’autunno, i colori, il foliage, la retorica dei nuovi inizi settembrini e le metafore sul tempo e sui mutamenti, semplicemente io sono più felice quando la luminosità è allo zenit e le temperature non scendono sotto i 25 gradi.
La nuova borsa va incontro al cambiamento, niente righe e tessuti estivi ma texture adatte ai prossimi mesi e colori che, se avete già occhieggiato nelle vetrine, staranno benissimo con gli ocra e i senape che ci stanno proponendo per l’autunno.
Visto che tocca adattarsi, tanto vale farlo al meglio.

Due misure: piccola e grande. Delle borse piccole ci occuperemo la prossima volta.

Viv

 

Clic clac e cerchietto in tessuto #burberry

Piccolina, con chiusura in metallo canna di fucile da 20 centimetri, manichetto e catenella.
I tessuti in stile Burberry sono ormai un grande classico per borse e accessori e l’accessorio in questo caso è un cerchietto con nodo da abbinare alla borsa con un immediato effetto bon ton.

E ora chiudete gli occhi e immaginate questi accessori su una bionda nordica o una mora corvina dall’incarnato roseo.

Viv

Tote bag autunnale

Una tote bag completamente diversa dalle mie solite per i tessuti e la passamaneria, dall’aspetto decisamente più caldo e lanoso, e per il pannello frontale in gobelin fiorato.

L’interno è liscio liscio, senza tasche, in toile de Jouy con un bottone magnetico per la chiusura.

I manici in eco-pelle completano l’insieme e la rendono perfetta come borsa per libri e documenti. Insomma, nel mio immaginario, è una tote bag da insegnante.
Prof. fatevi sotto, questa è per voi!

Viv

Shops’ shoppers

Quasi uno scioglilingua ma era un titolo troppo ghiotto per farselo sfuggire.

Dunque, come recita il titolo, si tratta di due shopper foderate, che sfoggiano un negozio diverso su ogni pannello: il bookstore è abbinato alla caffetteria, il fornaio al quilt-shop.

Il cotone a quadrettini completa l’effetto country e la fodera conferisce stabilità e resistenza alla borsina.

Viv