Fantasia di foglie in blu

Eh sì, servono anche loro, le borse mare che non hanno paura di fare spazio alle esigenze di tutta la famiglia.
Qui la differenza la fa proprio la dimensione, abbastanza grande da sconfinare nel maxi.

Oltre ad aggiudicarsi il premio capienza questa borsa è anche campionessa di organizzazione grazie alla bustina piatta e alla trousse a bauletto coordinate. 

Viv

Pubblicità

Tornano le righe

L’estate scorsa avevo pensato di tenerne una per me ma ho finito per restare senza e così ho deciso di riprovarci.

Quindi tornano le righe insieme alla speranza che ci aspetti un’estate come quelle che davamo per scontate gli anni scorsi.

Manici azzurri o manici color corda? L’interno è una sorta di erbario in bianco e nero e cambia solo il colore della cerniera. Simili ma mai uguali.

Viv

Come corallo blu

Minimo peso, massima capienza.
Forse è presto per pensare alle passeggiate sul lungomare -o forse no- ma la primavera è ormai alla porte ed è un attimo ritrovarsi a sognare un fine settimana al mare.
E fin qui tutto bene, basta buttare quattro cose in un borsone ed è fatta ma se invece di un semplice week end fuori porta avete in programma una meta più esotica e già vi state arrovellando per ottimizzare volume e peso della valigia, allora direi che avete proprio bisogno di lei: essenziale come una shopper e capiente come una beach bag.

Il tessuto -Ikea di qualche anno fa- mi ricorda gli intrecci dei coralli in un insolito e suggestivo blu e grigio.

Viv

Al mare con classe

Ci siamo, è tempo di borse da spiaggia!
Quella che vi propongo però è una borsa che strizza l’occhio anche al tempo libero.
Abbastanza capiente per asciugamano, varie ed eventuali ma non tanto da diventare il rifugio della qualsiasi, anche perché si sa che, quando c’è una borsa da spiaggia nei paraggi, tutti si sentono giustificati ad aggiungere chi il libro, chi la crema, chi il cappellino e passare da borsa a borsite è un attimo.
All’interno una tasca con la zip e un bottone a calamita.
E buone vacanze a tutti!

Viv

“C” summer bag

Arriva la terza ed ultima borsa per la vacanze realizzata con il tessuto a rigoni Ikea.
Qui e qui trovate le altre due.

Questa borsa rispetto alle precedenti, è più strutturata perché ho utilizzato un interfacing più consistente, infatti l’idea era di creare una borsa estiva che all’occorrenza facesse bella figura anche al di fuori della spiaggia, quando ci piace essere un po’ meno stropicciati.

IMG_1138_Fotor

La personalità di questa borsa è tutta nella cifra a punto croce su lino naturale, un abbinamento romantico che contrasta piacevolmente con lo stile allegro del tessuto rigato, accentuato dalla passamaneria e dai bottoncini cuciti in rosso.

Il citrullo beige a piccoli pois bianchi è una broche che ho appuntato sotto uno dei manici.
Da mettere e togliere secondo l’estro della giornata, magari spostandolo dalla borsa al cappello.

IMG_1141_Fotor_Collage_Fotor

Anche in questo caso non manca una capiente trousse coordinata per i piccoli oggetti ma ho aggiunto anche una fila di taschine nella fodera interna.

IMG_1159_Fotor_Collage_Fotor

Viv