Mascherine parte seconda

In questo periodo ho fatto e regalato un gran numero di mascherine ma sono felice che l’emergenza stia allentando la morsa perché non è un articolo a cui mi piace associare i miei momenti creativi.

Come tutti ho fatto di necessità virtù e per non soccombere alla noia ho sperimentato più di un modello e dopo quello “origami“ ho provato il modello “polena” (non so se abbia un nome ma a me ricorda la prua di una nave).

Inoltre, visto che non a tutti risultano confortevoli -per non parlare del temibile effetto Dumbo- ho alternato gli elastici con dei laccetti.

Con queste mascherine, che spero siano le ultime, ho festeggiato il ritorno dei congiunti e l’allentamento delle restrizioni.

Dalla prossima settimana, gettate alle ortiche le autocertificazioni -che ho mal sopportato per motivi che poco hanno a che vedere col virus- mi accingo a vivere questa nuova fase a tutto colore mantenendo quel cauto isolamento che apprezzo da sempre al di là dell’emergenza sanitaria.
Amen.

Viv

There must be an angel 🎵

Una scatola per custodire gli affetti.
Una scatola per fare spazio a nuovi ricordi.
Una scatola per essere grati.

Quando ero adolescente la mamma mi regalò una scatolina con un angelo d’argento sul coperchio, oggi ricambio con un altro angelo.

Ricamo monocolore su lino naturale tratto dal libro “Anges” di Agnès Delage-Calvet et Anne Sohier-Fournel.

Viv

Mum to be

Niente risolleva il morale quanto sentire che sono in arrivo nuovi bebè.
E così tornano i porta-pannolini da passeggio.

Piccoli cerbiatti e animaletti della foresta, una fantasia abbastanza celeste per un maschietto e abbastanza tenera per una femminuccia.

Due versioni in cui cambia solo la stoffa della fodera.

Viv

Three of a kind

Questo tris di tovagliette americane mi ha fatto sudare sette camicie per il gran numero di abbinamenti e cuciture, del resto i ritagli, si sa, sono capricciosi e amano farsi corteggiare.
Il risultato però è un’esplosione di allegria! 

Era stato espresso un unico desiderio: che fossero colorate.
E dunque eccole qui, coloratissime, ciascuna con una nota dominante e una combinazione di incastri diversi. 


Viv 

 

Acido, acida 🎵

Amo i colori acidi, in particolare i verdi.
E mi piacciono le collane a nastro annodate con morbidi fiocchi che ricadono sulla schiena.

Parlar di collane, perle e accessori non è sempre facile in giornate come queste, ma se una piccola cosa ho imparato nei periodi bui è che la creatività è sempre stata l’alleata più preziosa e che tenere le mani occupate vale oro. Dunque curiamo il nostro spirito con i gesti rassicuranti del quotidiano e riempiamo i nostri occhi con tutta la bellezza che riusciamo a raccogliere intorno a noi.

In questo caso una bellezza un po’ acidula, come si diceva, che si consola con la morbidezza di un tessuto impalpabile.

Viv

I love my dog

Gli animali di casa sono sempre compagni preziosi, più che mai se, come ora, si è costretti a restare forzatamente tra le mura domestiche, e ancora di più se, trattandosi di cani, offrono il pretesto per una passeggiata autorizzata dai decreti restrittivi, sempre a distanza di sicurezza, beninteso.

E visto che, quando si esce per la passeggiata, bisogna portarsi dietro le chiavi di casa, ecco qui due portachiavi per celebrare i nostri amici cani.

Il cagnolino è tratto dal libro “Mon imagier rétro” di Véronique Enginger, l’impronta è un free trovato via Pinterest.

Viv

 

Fior di magnolia

Le magnolie sono piante imponenti dalla bellezza quasi carnale.
Quando ero giovane in un giardino in cui capitavo spesso fioriva una magnolia maestosa, era uno spettacolo che non mi stancava mai.
Poi, come in una favola senza lieto fine, hanno venduto la proprietà e per ragioni che non ho compreso hanno abbattuto l’albero, forse ombreggiava troppo la casa o forse i nuovi acquirenti volevano uno spazio libero per parcheggiare con maggiore agio.
Ci sono rimasta male anche se a quel punto avevo già smesso di andare a trovare la magnolia.

Oggi ricordo quel tempo scandito dalla fioritura della magnolia con questo ricamo tratto da “Fleurs et plantes aromatiques” di M.Bonnin, V.Enginger, C. Lacroix.

Oblò ovale e piquet di cotone rosa baby per la bustina piatta rettangolare non imbottita.

Viv