Dischetti struccanti eco

Recentemente ho fatto un paio di bavaglini, non ve li ho mostrati? Nel mentre mi è avanzato un briciolino di spugna ma talmente irregolare e piccolo che non poteva uscirne nulla se non dei dischetti per il trucco o meglio per lo strucco.

Questi dischetti fai da te stanno diventando sempre più popolari.
Non si tratta solo di seguire mode ambientaliste ma di privilegiare una mentalità più ecologica e meno consumistica. Molti di noi prestano sempre più attenzione nel differenziare i rifiuti, scegliere soluzioni alimentari senza imballo e riciclare, quando possibile; questi dischetti rientrano perfettamente in una logica ecosostenibile di risparmio visto che possono essere riutilizzati per innumerevoli volte. Tra l’altro se avete l’asciugatrice saprete già che la spugna si mantiene morbidissima e quindi non dovrete far altro che buttare anche questi dischetti nel ciclo di asciugatura per mantenerli sempre come nuovi.

Sul tema #zerowaste vorrei aggiungere una riflessione.
Dal mio punto di vista non è irrilevante che questi dischetti siano fatti con avanzi di spugna e piccoli scampoli di tessuto pressoché inutilizzabili altrimenti. Infatti in un’ottica ecologica di ottimizzazione, mi sembrerebbe un controsenso acquistare spugna, microfibra e tessuti vari appositamente per farne dei dischetti struccanti quando i piccoli asciugamani di cortesia che più o meno tutti possediamo funzionano ugualmente bene allo scopo.

Detto questo sono carini da fare e da regalare.

Viv

 

Annunci

12 pensieri riguardo “Dischetti struccanti eco

  1. Caspita, questa sì che è un’idea originale, brava Viv! E concordo con te, ha appunto senso che i dischetti siano stati fatti con gli avanzi, tra l’altro gran soddisfazione dar nuova vita a questi ritagli. Baci cara, buona giornata a te!

  2. Io li avevo fatti qualche anno fa però li ho buttati: troppo ruvidi per lo strucco, forse la microfibra sarebbe meglio, almeno io con la spugna non ce l’ho fatta e avevo il viso in fiamme…. poi sarà una cosa individuale ma con me hanno fallito (peccato, erano così carini).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.