Le mie fiabe

Nel mio immaginario sopravvivono tutte le illustrazioni dei libri di fiabe che leggevo da bambina e certamente continuano a condizionare le mie associazioni mentali tant’è che, appena ho visto questa fantasia di rose gialle, una serie di immagini è riemersa dai pomeriggi febbricitanti in cui mamma e nonna leggevano per me dai “libroni delle fiabe”.

Forse qualcuno di voi li conosce, erano otto volumi di fiabe e leggende, venduti in fascicoli nelle edicole. Ricordo ancora la magia, quando dopo mesi e mesi di acquisti settimanali, arrivarono a casa, freschi di rilegatura, finalmente pronti per essere sfogliati. E non si può dire non me li sia goduti perché conoscevo a memoria ogni singola illustrazione.
Questi non sono i volumi della mia infanzia, i miei sono andati perduti non saprei neppure dire quando ma le mie figlie, che non sprecano ricorrenze con regali privi di significato, sono riuscite a ritrovare i primi cinque in una libreria dell’usato.

Queste invece sono le immagini che mi hanno guidato e intorno a loro ho costruito questa bustina, la prima di una piccola serie che, per libere associazioni, si ispira alle mie fiabe.

La pochette si chiama #Biondina, dal nome della protagonista.

Ha impunture orizzontali, margini inferiori stondati e un’etichetta laterale quasi professionale.
Sfatando il mito che sia preferibile non accostare due fantasie disomogenee, per l’interno ho scelto una stoffa a fiorellini con un reticolo di foglie e fiori sui toni caldi e dorati che riprende il colore delle rose gialle su sfondo rosso.

Quelle che vedrete nei prossimi giorni hanno le stesse caratteristiche, per il resto sono una diversa dall’altra e per ognuna mi sono presa tutto il tempo del mondo perché volevo che  la scelta degli abbinamenti fosse il primo divertimento e che semplicità e cura si incontrassero a metà strada.

Viv

Annunci

19 pensieri riguardo “Le mie fiabe

      1. Sai che è da un po’ che sono in cerca dei miei vecchi libri di bambina: alcuni di fiabe, altri di carattere enciclopedico… che anch’io passavo ore a sfogliare immaginando storie (preferivo le mie mentali a quelle scritte dagli altri). Ho chiesto anche a mia madre, ma non collabora! Chissà dove sono finiti…

  1. Che bellezza e che gran divertimento, associare le tue abilità creative a un dolce ricordo d’infanzia rende questi lavoro ancora più preziosi, la tua bustina è una delizia, come sempre confezionata ad arte! I libri poi, non ne parliamo, le tue bimbe ti hanno fatto un fantastico regalo, direi, meglio di così non si potrebbe! Un bacione cara, buon sabato!

  2. Un prodotto handmade ispirato alle fiabe é magico! Che entusiasmante questa associazione. Non vedo l’ora di vedere le altre. E io ho in garage 2 libri di fiabe uno dei quali ha – mi sembra – la copertina orientale della tua o almeno simile. Come mi “ritrovo”: la scelta lenta degli abbinamenti, semplicità e cura. Sono elettrizzata 😍🤗

    1. I quattro volumi delle leggende hanno una copertina simile ma più orientale, ricordami di farti vedere l’immagine magari è lo stesso che hai tu… 😊😘😘 troppe belle parole tutte insieme… mi capisci proprio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.