Bentornato scaldacollo!

Quest’anno inauguro la stagione della maglia con un po’ di colore e una lana che è frutto di un acquisto mirato. Tante sfumature che si rincorrono lungo il filo, perché d’autunno c’è bisogno di colore e chi ben comincia è a metà dell’inverno.

img_1588_fotor

Il lavoro in sé è semplice, ottenere invece delle belle rifiniture pulite ha richiesto più di un tentativo.
Un tubolare senza giunte visibili, senza scalini, dove bisogna cercare bene per trovare il punto di avvio e chiusura.

img_1585_fotor

Viv

20 pensieri riguardo “Bentornato scaldacollo!

  1. Proprio quello che servirebbe a me in questo momento 😦 non riesco a girare la testa verso sinistra.
    Dannato torcicollo.
    O forse è più modaiolo di me, e appare perchè lo devo proprio prendere uno scaldacollo?
    Ora ho il dubbio….

  2. Che belli. Mi sono cimentata anche io in un nuovo scaldacollo, con il telaio circolare. Peccato che sia uscito a forma di trapezio… ma prima di smontare tutto voglio provare a dargli una chance come berretto! 😂😂😂

    1. L’inventiva non ti manca e sono sicura che riuscirai a ricavarne qualcosa fosse anche un cappottino per il gatto (che ovviamente ne sarà entusiasta 😂) io ho usato i ferri circolari e a parte qualche inciampo iniziale mi sono trovata bene ma devo prenderci ancora la mano…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.