Tag

, , , ,

Sono tornati i pupazzi di neve Tilda e sono tornati nella versione maxi, quella che ho sperimentato tre anni fa -come passa il tempo!- raddoppiando il pattern di Tone Finnanger.

Questa volta però insieme ai pupazzi di neve sono arrivati anche gli angeli della neve.
Ve li presento ad uno ad uno cominciando con il pupazzo di neve in versione classica.

Ha un alberello in feltro verde in una mano e una scopetta di saggina sotto il braccio. Per proteggerlo dal freddo gli ho fatto indossare una sciarpa colorata e due paraorecchie verdi.

Gli fanno compagnia due angeli della neve.
Uno dei due ha i paraorecchie celesti, le sue ali sono grigio chiaro punteggiate di stelline bianche e regge un festone di fiocchi di neve.

L’altro ha ali giallo oro e al posto dei fiocchi di neve sulla ghirlanda si rincorrono delle piccole renne in legno. Per tutti e due ho lavorato con il tricottin una sciarpina di lana grigia che si sono rigirati ben bene intorno al collo.

Ed eccoli infine in un collage che mette in rimo piano i particolari di ciascuno.

Il pattern originale è di Tone Finnanger e misura in altezza circa una dozzina di centimetri. I miei pupazzi rivisitati sono alti il doppio.

Viv

Annunci