Un coniglietto per Teresa

Dopo il primo coniglietto continuavo a dirmi che era tempo di farne un altro ma come spesso accade l’occasione me l’ha data una mamma in attesa di una bimba che nascerà a dicembre.
Colori di riferimento rosa polveroso e grigio che sono quelli scelti per la cameretta, una cameretta vintage.

Quando si cerca di provare ad esaudire un desiderio la parte più difficile è senza dubbio la progettazione o, come in questo caso, la scelta delle stoffe.
Sono stata indecisa per un pomeriggio intero, continuando ad accostare tessuti e a immaginare l’effetto finale: un abitino grigio, per quanto di una tonalità tenue, sarebbe risultato un po’ spento sul beige della coniglietta, quanto al rosa non sarebbe stato facile azzeccare la nuance degli arredi, senza contare che tra i tessuti si sprecano i rosa baby e i lilla ma non è altrettanto facile trovare un rosa polveroso che non sia tinta unita.

Una cosa sola mi premeva: non volevo una coniglietta smorta, la volevo luminosa e allegra, che si sposasse bene con un ambiente dai colori eleganti.
Ed eccola qui, la coniglietta per Teresa.

Alla fine il rosa polveroso l’ho utilizzato per le orecchie e il retro del cuoricino su cui ho ricamato il nome della bimba, mentre l’abitino è tutto in sangallo bianco che con il grigio è perfetto ed ha quel tocco retrò che piace alla mamma.

Alla fine ho sistemato il cuoricino a tracollina perché lo preferisco così.

Un tocco di fard ed eccola pronta per conoscere la sua nuova amica.

E quando Teresa farà la nanna avrà due occhi in più a vegliarla.
Il pattern, lo ricordo, è quello di Tone Finnanger.

Viv

Annunci

17 pensieri riguardo “Un coniglietto per Teresa

  1. Cicciolooooo…è un amore ❤
    Adoro i pupazzetti di stoffa, quelle cose vecchia maniera, morbide e di pezza! Quand'ero ragazzina cucivo i peluche e forse è l'unica cosa che abbia cucito volentieri in vita mia!
    Un bacio!

    1. Chissà… quando sarà più grandina potrebbe organizzare un the con quelle piccole tazzine di porcellana che usavamo anche noi 😊 La vedrei bene come commensale! Buona giornata, cara!

  2. Coniglietta stupenda, idee sempre meravigliose…solo tu potevi pensare di fare un abitino in sangallo ❤ ❤ ❤ !
    Come ti capisco, Viv…quanto si devono soddisfare delle richieste la parte progettuale è veramente la parte più difficile! Io ho appena finito dei coordinati per una cameretta e ne sto iniziando un'altra serie … la scelta dei tessuti sono un mix di gioia e dolori… ma alla fine del lavoro la soddisfazione è enorme, vero?

    1. Ecco hai detto tutto tu: gioie e dolori… c’è un momento in cui pensi che non troverai la soluzione giusta e poi all’improvviso pensa e ripensa si trova la soluzione. Però è anche la parte più bella… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.