Christmas & cats

Oggi parliamo di Natale –quelle surprise, direte voi- e di quei meravigliosi “villaggi di Natale” indoor che vengono allestiti nei  centri-giardinaggio.
A una manciata di chilometri da casa mia ce ne sono ben tre e tutti gli anni in questo periodo parto per il consueto pellegrinaggio, a prescindere dal numero crescente di scatole, che ormai invadono la cantina a testimonianza dei miei acquisti, e dal fatto che negli ultimi due anni abbia messo in stand by il mio amatissimo albero a causa del numero -crescente anche questo- dei gatti di casa.

La classifica di gradimento, se abitate in zona e siete interessati, sarò lieta di fornirvela in altra sede, il punto nodale delle mie osservazioni invece li accomuna tutti ed è fonte di perplessità da ormai qualche anno.

Non v’è alcun dubbio che nel variegato universo degli addobbi esista una nicchia di mercato scoperta: quella dei Cat-Dog-lovers, neppure tanto esigua a dirla tutta.
In anni ho assistito all’invasione di gufetti, cup cakes, scarpette da ballo, stalattiti e fatine ma di cani e gatti neppure l’ombra.
Eppure sappiamo bene quanto possano essere spendaccioni e simpaticamente ossessivi gli amanti degli animali: non c’è accessorio, dal calzettone alla tazza passando per la qualsiasi, che non venga compulsivamente acquistato se solo vi si affaccia il tenero musino dei loro protetti pelosi e sono certa farebbero la stessa cosa, me compresa, con gli addobbi per l’albero di Natale, se solo ne esistessero.

L’unica salvezza, al momento, resta l’handmade.

img_1246_fotor

Dunque, ecco il primo esemplare di gattino che non farà danni neppure aggrappato ai rami più alti del vostro albero di Natale.

Viv

Annunci

32 pensieri riguardo “Christmas & cats

  1. In effetti non hai torto, gli amici a quattro zampe sono così diffusi e una variazione sul tema per gli addobbi di Natale sarebbe molto gradita secondo me.
    Eh, però tu hai le mani d’oro, questo micetto natalizio è uno splendore, come al solito!
    Bacioni cara, buona giornata!

    1. I maestri vetrai che creano quelle belle palline di vetro dovrebbero attivarsi subito! Le vedrei benissimo in stile retrò ma non disdegnerei nemmeno la cartapesta…ecco magari con quella potrei perfino cimentarmi 😉 Baci cara!

      1. Eh mi sa che ci sarà il tap-resepe fuori e basta, quest’anno sta andando avanti a fatica e con un sacco di problemi, al limite rispolvero il mio drammatico alberello fatto di polistirolo e lana…

    1. Io ho la fortuna di poter fare giretti infrasettimanali evitando il caos del fine settimana e concentrando il pellegrinaggio in pochi giorni 😉 Ho portato a casa qualcosina anche io ma avrei voluto comprare molto di più 😊

  2. Bellissimo e credo anche che sia più facile da realizzare rispetto agli altri ornamenti. Quasi quasi questa volta ci provo anch’io, con l’aiuto di mia figlia, ovviamente! Magari faccio solo la sagoma del gatto. Vediamo. Grazie dell’ispirazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.