Tag

, , , , ,

Dopo le roselline, ecco il tutorial per realizzarle.

Occorrono due pezzi di feltro leggero, per la rosa e per le foglie.

Disegnare a mano libera una spirale direttamente sul feltro (1) utilizzando un pennarello per stoffa. Sono pennarelli solubili in acqua il cui inchiostro scompare tamponando leggermente con un panno appena inumidito, senza lasciare traccia sul tessuto.
Non occorre che la spirale sia perfetta. Le variazioni nel diametro e nella distanza della spirale determineranno le differenze tra una rosellina e l’altra.

Tagliare lungo la spirale (2) e cominciare ad arrotolarla partendo dall’esterno, mantenendo la base piatta (3).

Incollare il fondo, nel mio caso ho usato una colla vinilica non diluita, chiudendo con l’estremità sferica (4).

FullSizeRender-2_Fotor_Collage_Fotor

Per le foglie tagliare una sorta di elica sul feltro verde, per individuare le dimensioni approssimative prendete come riferimento il diametro iniziale della spirale (5).

Piegare come nelle foto (6, 7, 8) per creare le due foglie. L’estremità a destra si avvita intorno all’altra fogliolina.

FullSizeRender-13_Fotor_Collage_Fotor

Cucire le foglioline posizionandole sotto la rosellina in modo che sporgano dai petali (9)

La rosellina è finita. Potete fissarla direttamente al supporto scelto oppure regalarle una vita nomade aggiungendo una spilla da balia alla base avendo cura che rimanga invisibile (10, 11).

FullSizeRender-15_Fotor_Collage_Fotor

Eccola pronta per decorare i vostri cappelli preferiti, scaldacollo, maglioncini, borse e quanto di meglio vi verrà in mente.

Viv

NB: Per realizzare un tutorial occorrono tempo e pazienza. Se utilizzi questo tutorial metti il link al mio blog in segno di apprezzamento per il mio lavoro.
Grazie

Advertisements