Guardaroba a pois

Con la pioggia battente dei giorni scorsi e le temperature in caduta libera, anche i più riluttanti si saranno ormai dovuti arrendere al cambio armadi.
Per compensare il grigiore dell’inverno che avanza ho realizzato un allegro portalavanda da appendere nel guardaroba per profumare gli abiti leggeri fino alla prossima primavera.

foto 2_Fotor_Collage_Fotor

Uno schemino veloce e grazioso di “Chez Elisa”.

Viv

22 pensieri riguardo “Guardaroba a pois

  1. Davvero delizioso, memore di un tempo passato in cui si curava la casa a tal punto da profumarne gli armadi, perché gli abiti andavano amati e non buttati ad ogni stagione, dovevano durare senza attirare le tarme… e c’era il profumo della lavanda, aroma spesso relegato al mero ricordo delle nostre nonne, ora per fortuna rivalutato perché è delicato ed inebriante, è una fragranza che non stanca mai….
    Mi piace questa cura sin nei più piccoli particolari per un oggetto che alla fine si nasconde tra gli abiti in quanto è proprio negli oggetti “celati” che si scopre la finezza.
    Un abbraccio e buona settimana!

    1. Ti ringrazio per questo commento, lungo articolato e scritto col cuore. Anche a me me non piace l’esibizionismo imperante e le cose belle son belle anche quanto le teniamo in un angolino che è solo nostro. Grazie davvero! 🙂

      1. Eh.. Le premesse non sono buone ma tanto non ci possiamo fare nulla 😦 grazie però, il tuo pensiero mi conforta!

    1. Sai che i vestiti estivi non sono riuscita a indossarli neppure io?! Non faceva mai abbastanza caldo e il tempo cambiava di continuo…sarà per l’anno prossimo anche per me 😉 buon lunedì!

    1. Io dormo già col piumone e vado in giro con vestaglie in pail che mio marito odia ma che mi rendono la più amata dai felini della famiglia. In realtà però è più l’umidità che la temperatura a dare la sensazione di inverno incombente… per non parlare della pioggia ininterrotta, ma a questa ci siamo abituati fin da quest’estate 🙂

  2. Mi hai dato un’idea, metterò qualche sacchetto di lavanda anche negli armadi, non solo nei cassetti. Anch’io vado in giro con la vestaglia in pail, non molto amata dal resto della famiglia che suole prendermi in giro per questa insana passione. Purtroppo anche qui in quanto a l’umidità non si scherza. Grazie ancora di una meravigliosa idea.

    1. Mi sa che a umidità e freddo pungente mi batti a mani basse…fortuna per me. L’idea della lavanda negli armadi viene dal guardaroba della mia nonna che appendeva i profumatori per allontanare insetti e tarme 🙂 buona settimana

    1. Ma beata te! Qui non è che faccia un freddo invernale ma ormai si gira in giacca imbottita e scarpe impermeabili. Forse avremo ancora qualche giornata di bel tempo ma la bella estate al nord quest’anno non si è fatta vedere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.