Tag

,

Ultimi portatorte con i tessuti acquistati nel negozio Gabel, gli stessi che avete già visto, con ricami diversi, in questo e in questo post.
Mi ero stancata di vedere queste stoffe nell’armadio ma l’idea di cucire dei portatorte del tutto identici ai precedenti non mi entusiasmava, così ho cercato una nuova scritta da ricamare a punto croce e come potete notare non ho abbandonato l’alfabeto corsivo.

La versione blu ha una striscia in tela Aida che recita “Sucrée ou Salée”, interno ed esterno sono identici e, agganciato al manico, ho aggiunto un pendente imbottito ritagliato da uno degli attrezzi da cucina che si ripetono nella fantasia.

foto 4_Fotor_Collage_Fotor

Due le versioni in rosa. La prima con la medesima scritta di quella blu su Aida grezza incorniciata da un pizzo ecrù.

foto 5_Fotor_Collage_Fotor

Ricamo “Kitchen” per la seconda e quattro bottoni tutti diversi che sottolineano gli angoli.

foto 2_Fotor_Collage_Fotor

Viv