My tea box

Chi ama il rito quotidiano del tè e non rinuncia alla tisana serale neppure in pieno agosto, comprenderà quella sottile piacevolezza che dà la scelta della miscela perfetta -quella che si accorda con l’ora e con l’umore- a cui si arriva scorrendo con le dita tra le file di bustine ordinatamente riposte in una bella scatola a scomparti.

IMG_6010_Fotor

Lo schema, da cui ho scelto due delle nove tazze originarie, è pubblicato sul numero di marzo 2012 di Cross Stitching.
La cornice con il tralcio fiorito è tratta da uno schema del libro “Mon journal au point de croix” di Sophie Bester-Baqué e Véronique Enginger, cui ho apportato qualche lieve modifica per adattarla alla dimensione del ricamo.

IMG_6006_Fotor

Un ricamo allegro che richiama immediatamente la destinazione d’uso.
L’ho abbinato ad una tela da rilegatoria dall’aspetto naturale e a un cotone a fiorellini minuti.
I divisori interni sono inseriti in una scanalatura di supporto che ne impedisce lo spostamento anche qualora la colla perdesse tenuta.

IMG_6023_Fotor_Collage_Fotor

Questa scatola rappresenta la realizzazione di un desiderio che cullavo da tempo.
Ed ora che gli spazi sono stati riempiti non resta che far bollire l’acqua e mettere in tavola un dolcetto.

Viv

Annunci

23 pensieri riguardo “My tea box

  1. Bellina!! Intanto la fantasia a fiorellini (uhm…dove l’ho già vista?:-)) e poi il ricamo. E non ultima l’idea della scatola, che in quanto utensile che serve a tenere in ordine le cose è uno dei miei must! 🙂
    Allora aspettami per il tè…il dolcetto lo porto io!

  2. Eccolo qua, il regalo giusto per la mia mamma… Ma avevi già realizzato qualcosa di simile o di riguardante il tè? Mi sembra di aver avuto un déjà vu… E’ bellissima e si addice davvero alla mia genitrice e al suo amore viscerale per questa bevanda, che o non le fa più effetto o è la droga che me la tiene in piedi!! Quest’estate farò un giretto dai miei e mi sa che ti contatterò…
    Buona serata.

    1. Una setttimana fa circa ho pubblicato il ricamo di questa scatola senza dire per cosa l’avrei utilizzato. Forse il déjà vù è legato a quell’immagine, in passato invece ho pubblicato una scatolina per le bustine del tè di dimensioni più ridotte, se vuoi vederla il post si intitola “Tè, tisane ed infusi”. Come capisco tua mamma…io non bevo caffè ma sono una “tea addicted”. 🙂

  3. Per me solo paste, grazie! Il te’, come diceva mia nonna, mi fa lago sullo stomaco! Ma la scatola e’ stupenda! Stravagaria, tu vieni da un’altra dimensione! Sei molto più’ avanti di noi, semplici mortali! Sei come i folletti che cuciono nottetempo! Bacionissimi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.