Butterfly pencil case

Chi ama fare lavoretti manuali sa che spesso i pensieri più graditi hanno a che fare con la nostra passione.
Per me è una festa quando un’amica si ricorda di tenermi da parte qualche bottone o dei ritagli di stoffa e, proprio come faceva la mia nonna, non mi stanco mai di recuperare nastri, passamanerie e tutto quello che potrebbe tornarmi utile.
Qualche giorno fa un’amica che cuce bellissime trapunte quiltate mi ha regalato dei ritagli di tessuto, troppo piccoli per essere utilizzati da soli ma assolutamente perfetti per il patchwork.

foto 4-1_Fotor

Sposando i miei scampoli ed i suoi ho realizzato un astuccio piatto in cotone e lino.
Prati fioriti e campi di lavanda, ecco cosa mi suggerisce questa bustina.
Per questo ho scelto di ricamare una piccola farfalla a punto croce nell’inserto in tela da ricamo.

foto 5_Fotor_Collage_Fotor

In quest’ultima foto ho aggiunto un paio di accessori da cancelleria perché mi sono resa conto che spesso è difficile farsi un’idea delle dimensioni di queste bustine senza contestualizzarle accanto ad un oggetto che abbia delle misure facilmente riconoscibili.

foto 4_Fotor

Il mio è un patchwork estremamente semplice -per la verità non amo i disegni geometrici troppo complicati- ma mi dà grande soddisfazione l’idea di restituire una chance a scampoli di tessuto che altrimenti finirebbero nel cestino dei rifiuti.

Viv

Annunci

22 pensieri riguardo “Butterfly pencil case

  1. Bellissimo… e che precisione nei dettagli! Fantasie delicate e gusto, colori tenui e che fanno venire voglia di avere un astuccio pieno e un quaderno per gli appunti!
    Come fai a fare quei bei collage di foto? Ci sto provando anch’io, senza successo!

    1. Sapessi… 😉 in questo momento sto usando un programma gratuito: FOTOR.
      Non sono un asso ma se vuoi posso spiegarti tutto quello che ho imparato io. Scaricalo e poi ci sentiamo 🙂

  2. Bellissima e primaverile! Ha ragione Rita, i dettagli sono curatissimi.
    Mi piace il patchwork, è una bella maniera per utilizzare gli scampoli di tessuto, bella idea quella di mettere le penne per dare un’idea delle dimensioni, in effetti non sempre è facile immaginarlo.
    Brava Viv, mi piace molto!
    Un bacione!

    1. È così estivo che inizialmente mi è partita l’associazione coi compiti delle vacanze ma ho pensato che facesse molto maestrina dalla penna rossa e ho lasciato perdere… 😀 sono contenta che ti piaccia! Bacioni

  3. bella 😀 anche io ho preso dalla mia nonna! (infatti abbiamo ancora via tutte le sue tovaglie e con i suoi pezzi di stoffa sto dando vita alle mie bambole!) e trovo che sia una bellissima eredità questa… morale, e non solo materiale. un bacione!

  4. Certo che tu riesci a riutilizzare proprio tutto…che bello, io adoro l’idea di non dover buttare niente!! 🙂
    Quando hai detto che raccogli scampoli e passamanerie a destra e a manca mi hai fatto venire in mente gli uccellini di Cenerentola che vanno a prendere i nastri e le stoffe buttate via dalle sorellastre per aiutarla a fare il proprio vestito per il ballo…e alla fine è il vestito più bello di tutti! 🙂

  5. i bottoni…mia mamma mi aveva promesso che me ne dava un po’. Devo ricordarglielo quando vado da lei. E poi anche un po’ di tessuti. Ho un progetto in mente, che si sta trascinando da parecchio tempo ma fra un po’ ho tutto il materiale che serve

      1. si tratta di un cuscino fatto con i fondi di te e tisane (quelli sciolti, non nelle bustine).
        Prima ne farò un composto da foglie miste, poi ne produrrò altri con erbe specifiche, quello per rilassare, quello per respirare bene, ecc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.