Tag

, ,

Complici le vacanze natalizie ho ripreso in mano uno dei ricami abbandonati nel corso dell’anno passato, quelli che dalle crocettine professioniste della rete vengono comunemente chiamati “ufo” acronimo per unfinished objects.

foto_Fotor

In corso d’opera per la verità mi sono resa conto che le misure erano più ragguardevoli di quanto avessi supposto inizialmente e che il ricamo, malgrado le apparenze, era decisamente più impegnativo del previsto perciò, anche se il progetto iniziale comprendeva un secondo schema, mi prenderò una pausa e la spenderò nella scelta del soggetto da affiancare a questo primo lavoro.
Per le esperte del punto croce, che avranno senz’altro riconosciuto lo stile inconfondibile degli schemi Lili Points, aggiungo che i ricami tra i quali ho ristretto la mia scelta sono: “Le thé” e “Confiture de lait”.

foto-1_Fotor

Ora non resta che incorniciarlo e metterlo a dimora sopra la macchina del caffè.

Viv

Annunci