Portakleenex

Diversi anni fa, in piena fase cartonnage, avevo realizzato delle mascherine in cartone e tessuto per ricoprire le scatole dei fazzolettini di carta che spesso teniamo nel bagno a disposizione degli ospiti.
Non sono riuscita a recuperare delle foto ma nulla vieta di rifarne qualcuna prossimamente, con uno stile rinnovato più vicino ai miei gusti di oggi.
Ad ogni modo, qualche giorno fa, ricordando il sal per la scatola portakleenex sul sito “Creare per hobby”, ho pensato di provare a realizzarla per il mio bagno e ho scritto a Lella che, con tempestività e gentilezza, mi ha inviato le spiegazioni e la dima in pdf.
Dopo un paio di tentativi -le scatole non hanno tutte le stesse misure e, come è logico, a partire dal modello base la dima può dover essere leggermente riadattata- ho cucito questi due esemplari.

Una versione con due bottoni sovrapposti,

ed un’altra, sempre in cotone a nido d’ape, con due roselline in lino che riprendono il tessuto dell’interno.

Entrambe semplici ed essenziali.

Per chi volesse provare a realizzarla sul sito di Lella sono indicate le modalità per aderire ai suoi sal ed è spiegato con chiarezza cosa si intenda con questa ed altre sigle che si incontrano spesso sui siti delle creative.

Mi sembra che queste scatole abbiano incuriosito anche la mia musotta tigrata, che cresce a vista d’occhio e che in questi giorni è particolamente monella. C’è da dire che sa farsi perdonare con uno sguardo…

Viv

Annunci

39 pensieri riguardo “Portakleenex

  1. Sei una miniera di idee e di ingegno Viv ! Mi ricordi me stessa 25 anni fa.
    adesso sono la pigrizia fatta persona però ho fatto in tempo a lavorare 2 coperte matrimoniali all’uncinetto e tutte e due non a piastrelle ma unica catenella di 2,20 di larghezza,poi centrini in quantità industriale e idem per il cucito ,ho fatto
    di tutto ,giacche ,cappotti,gilè ,pantaloni larghi e stretti ,bluse e gonne scampanate .
    Mi sono cimentata anche nella maglia dove ho confezionato un po’ di tutto per me e i miei figli .Tutto questo dai 25 ai 50 anni,adesso non ho più nessuna voglia di sperimentare!
    I portafazzoletti sono un amore ,ma la gatta lo è ancor di più !! 😉
    Un abbraccio♥

    1. Direi che hai esaurito l’esauribile! Goditi la tua pigrizia e sprofonda nella lettura. E hai ragione…la micetta è letteralmente un amore, tremenda ma è un amore. troppo buffa mi fa ridere solo a guardarla! 🙂

  2. Che tenera!! Da qualche giorno c’è un nuovo randagetto che gira attorno all’edicola e che le somiglia tantissimo!!
    I portakleenex sono fantastici, io prendo quelli ovali – che loro definiscono “da collezione” – ed è l’unica cosa che posso fare per averne di carini!
    Buona serata e un bacio,

    1. Eri finita di nuovo nello spam…
      state pensando di aumentare a sette la famiglia felina? 😉 Tra la Salkina e la Penny mi sembra di averne dieci di più ma sono tenerissime tra loro e si danno un sacco di bacini. Ps. Ma quali sono quelli ovali? Baci 🙂

    1. Grazie per la classifica: mi aiuta a capire i gusti di chi guarda! In realtà mi sa nel mio bagno metterò l’altro ma solo perché mi sembra si adatti di più. La piccolina tigrata mi sta facendo ammattire…ieri sera ho dovuto smontare una tenda in soggiorno perché in un impeto di giocosità non faceva che assaltarla 🙂 baciiiii

      1. Prego figurati, è un piacere aiutarti!! Credo che avere un gattino per casa sia come avere un bambino piccolo: fa tanti danni, ma non puoi fare altro che perdonargli tutto!! 🙂

  3. Nooooo!!!! E’ troppo bello! Lo voglio anch’io! Anzi….voglio tutto l’armadietto in vetro compreso di micia! (ammappate com’è cresciuta!) Mi piacciono tutte e due però!!! Anche perchè in quella senza roselline ci si possono mettere dei nastrini da far passar nei buchi penso. Brava Stravy, come sempre! Un bacione!

  4. Ma che bello!!! Un’idea che ti rubero’ appena finito il trasloco…si intona perfettamente con il mio nuovo bagno. Baci baci
    Olga
    (Ho appena letto la risposta che mi avevi dato a un commento fatto al tuo post sulle collane di stoffa..me l’ero persa. Ti rispondo ora: http://www.pandistoffa.blogspot.it. Ti aspetto!!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.