Tag

Diversi anni fa, in piena fase cartonnage, avevo realizzato delle mascherine in cartone e tessuto per ricoprire le scatole dei fazzolettini di carta che spesso teniamo nel bagno a disposizione degli ospiti.
Non sono riuscita a recuperare delle foto ma nulla vieta di rifarne qualcuna prossimamente, con uno stile rinnovato più vicino ai miei gusti di oggi.
Ad ogni modo, qualche giorno fa, ricordando il sal per la scatola portakleenex sul sito “Creare per hobby”, ho pensato di provare a realizzarla per il mio bagno e ho scritto a Lella che, con tempestività e gentilezza, mi ha inviato le spiegazioni e la dima in pdf.
Dopo un paio di tentativi -le scatole non hanno tutte le stesse misure e, come è logico, a partire dal modello base la dima può dover essere leggermente riadattata- ho cucito questi due esemplari.

Una versione con due bottoni sovrapposti,

ed un’altra, sempre in cotone a nido d’ape, con due roselline in lino che riprendono il tessuto dell’interno.

Entrambe semplici ed essenziali.

Per chi volesse provare a realizzarla sul sito di Lella sono indicate le modalità per aderire ai suoi sal ed è spiegato con chiarezza cosa si intenda con questa ed altre sigle che si incontrano spesso sui siti delle creative.

Mi sembra che queste scatole abbiano incuriosito anche la mia musotta tigrata, che cresce a vista d’occhio e che in questi giorni è particolamente monella. C’è da dire che sa farsi perdonare con uno sguardo…

Viv

Advertisements