Tag

, ,

“Chissà quanti bei lavori in casa tua!”
Qualcuno di voi l’ha scritto, qualcuno scommetto l’avrà pensato.

Eppure in realtà non ho una grandissima propensione per i soprammobili e in generale preferisco l’essenzialità per cui, anche se
mi piace tenere sotto gli occhi gli ultimi nati, che smaltiscono l’ultima cucitura occhieggiando dagli scaffali delle librerie, nulla si attarda e tutto scorre.
Nessuna galleria di quadri a punto croce, di pupazzi e di ornamenti appesi ad ogni chiodo. Nulla di permanente per lo meno.
Questi cuori alati di Tone Finnanger potrebbero essere la grande eccezione, devo giusto sostituire il cuore che tengo appeso alla maniglia della finestra della cucina ed ho in mente una versione con un piccolo ricamo a cui mi piacerebbe dedicarmi nel week end.

Viv

Annunci