Tag

,

Se amate i dolci inglesi al cucchiaio e avete una ventina di minuti per pasticciare in cucina, regalatevi un apple crumble.
In buona sostanza si tratta di frutta cotta al forno con della pasta frolla sbriciolata in superficie.
Ne esistono moltissime versioni a partire dalla frutta utilizzata (mele, pere, frutti di bosco, fino al celebratissimo crumble al rabarbaro) alla scelta degli aromi e degli ingredienti (vaniglia, mandorle, noci, uvetta…).
Questo è un crumble nella sua versione più semplice ed è frutto di una collaborazione di gruppo in un sabato nevoso.

Tagliare a cubotti tre mele renette sbucciate, aggiungere 50g di zucchero di canna, il succo di mezzo limone e mezzo cucchiaino scarso di cannella in polvere. Mescolare e adagiare in una pirofila imburrata.
Impastare a mano 200g di farina, 130g di zucchero di canna e 120g di burro a tocchetti fino ad ottenere delle briciole grossolane che andranno cosparse sopra le mele assestandole con un cucchiaio. In forno per 30 minuti a 200gradi.

La superficie deve diventare dorata e il dolce va servito tiepido con crema inglese, gelato alla vaniglia o panna montata a parte.
Un parere personale? Meglio col gelato alla vaniglia che contrasta con il tepore acidulo delle mele cotte e la dolcezza della frolla.
Impossibile fallire se anche la regina della “miscela nove torte” e il suo staff sono riusciti a compiere l’impresa e il dolce ha meritato il plauso dell’esperto di casa, anglofilo per eccellenza e per l’occasione mastro pasticcere.

Viv

Annunci